cannelloni fatti in casa

Cannelloni fatti in casa: 10 ricette da provare

Ecco 10 golosissime ricette tutte da provare per cucinare i cannelloni fatti in casa

I cannelloni, insieme alle lasagne, sono uno dei piatti più popolari della tradizione italiana: ecco come fare i cannelloni fatti in casa con 10 ricette da provare, tutte facilissime e veloci, per stupire ospiti e amici se avete in programma un pranzo o una cena speciale.

Innanzitutto, per cucinare dei cannelloni fatti in casa degni di questo nome, bisogna cominciare con le due preparazioni base: la pasta fresca all’uovo e la besciamella. Per la pasta all’uovo, trovate la ricetta QUI mentre per la besciamella procuratevi questi ingredienti:

- 1Lt di latte
- 100g di farina
- 100g di burro
- Un pizzico di noce moscata
- Sale q.b.

Preparare la besciamella è davvero semplice: scaldate in un pentolino il latte e, a parte, fate sciogliere il burro. Una volta che il latte sarà caldo, unite il burro, spegnete il fuoco e aggiungete la farina setacciata, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Rimettete ora sul fuoco dolce e mescolate bene. Aggiungete la noce moscata e un pizzico di sale, quindi cuocete per 5 minuti finché la salsa si sarà addensata.
Ora che avete le basi pronte per i cannelloni, provate 10 ricette gustosissime e originali che accontenteranno anche i palati più esigenti. Ricordatevi inoltre che i cannelloni devono essere cotti in forno a 180° per 30 minuti e, se volete una bella gratinatura, gli ultimi 10 minuti dovrete alzate la temperatura a 200° e impostare la cottura del forno a “grill”.

1. Cannelloni fatti in casa al ragù di salsiccia

cannelloni salsiccia

I cannelloni al ragù di salsiccia sono una deliziosa variante dei classici cannelloni emiliani al ragù di carne. Per questo piatto ricco e saporito avete bisogno:

- 400g di Punta di coltello Salamella AIA
- 1 carota
- 1 gambo di sedano
- 1/2 cipolla
- Passata di pomodoro q.b.
- Vino bianco q.b.
- Besciamella q.b.
- Formaggio parmigiano grattugiato q.b.
- Olio extra vergine di oliva
- Sale e pepe

Iniziate a tritare la carota, il sedano e la cipolla come fareste per un normale soffritto. In una padella capiente e dai bordi alti, fate soffriggere il trito in poco olio d’oliva. Quando il misto di verdure risulterà dorato, aggiungere la salsiccia sminuzzata e priva di pelle, quindi bagnate con un po’ di vino bianco e fate sfumare bene. Appena la salsiccia sarà ben scottata, aggiungete la passata di pomodoro: ne basterà poca perché questo non deve essere un vero ragù ma un ripieno abbastanza asciutto. Aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco dolce per 30-40. Una volta pronto, lasciate intiepidire e procedete la farcitura dei cannelloni aiutandovi con un cucchiaino. Mettete quindi i cannelloni in una teglia da forno e cospargeteli con un po’ di salsa di pomodoro, la besciamella e, infine, abbondante parmigiano grattugiato.

2. Cannelloni fatti in casa con burrata e indivia

Una ricetta originale e molto delicata è sicuramente quella dei cannelloni con burrata e indivia. Per questo piatto dovete procurarvi:

- Un piccolo cespo di indivia
- 200g di burrata
- 1 scalogno
- 2 mozzarelle fiordilatte
- Besciamella q.b.
- Formaggio parmigiano grattugiato q.b.
- Olio extra vergine di oliva
- Sale e pepe

Cominciate tritando lo scalogno e affettando l’indivia a listarelle. Fateli soffriggere in una padella con olio d’oliva, quindi salate e pepate. Una volta che l’indivia sarà cotta, eliminate l’acqua in eccesso e tenetela da parte. Ora prendete la burrata e sfilacciatela con le mani in un contenitore, quindi aggiungete l’indivia e mescolate bene. Riempite i vostri cannelloni con questa farcia, metteteli in una pirofila da forno e cospargete con la besciamella. Tagliate le mozzarelle a fettine sottili e mettetele sopra i vostri cannelloni, quindi ricoprite con il parmigiano grattugiato: siete pronti per infornare!

3. Cannelloni fatti in casa al prosciutto cotto e scamorza affumicata

Per gli amanti del gusto affumicato ma leggero, ecco i cannelloni al prosciutto cotto e scamorza. Questa è una ricetta veloce e facile da realizzare per cui dovete avere a disposizione:

- 250g di Prosciutto cotto AIA
- 500g di ricotta
- 200g di scamorza affumicata a fette
- Besciamella q.b.
- Olio extra vergine di oliva
- Formaggio parmigiano o grana grattugiato
- Sale e pepe

In un contenitore mescolate la ricotta con il prosciutto a cubetti, un po’ di formaggio grattugiato, un filo d’olio, sale e pepe. Riempite ora i cannelloni con questa farcia, quindi metteteli in una pirofila da forno e cospargete con abbondante besciamella. Coprite il tutto con le fette di scamorza affumicata e infornate.

4. Cannelloni fatti in casa con radicchio e bacon croccante

cannelloni radicchio

Il sentore amarognolo del radicchio si sposa alla perfezione con il gusto deciso e dolce del bacon: i cannelloni con radicchio e bacon croccante non potranno che riscuotere un grande successo nei vostri pranzi o cene in famiglia. Gli ingredienti necessari sono:

- Un cespo di radicchio rosso
- 200g di bacon tagliato a fette spesse
- 300g di fontina a cubetti
- 1 scalogno
- Besciamella q.b.
- Olio extra vergine di oliva
- Sale e pepe

Tritate lo scalogno e affettate il radicchio a listarelle, quindi passate le verdure in padella con un po’ di olio di oliva, sale e pepe finché si saranno ammorbidite. In un contenitore, mescolate il radicchio con i cubetti di fontina e aggiungete ancora un filo di olio a crudo. Farcite i cannelloni con il radicchio e la fontina, quindi trasferiteli in una pirofila da forno e versate la besciamella fino a coprire bene tutti i cannelloni. Ora tagliate il bacon a striscioline molto sottili e fatelo saltare in padella con poco olio finché non risulterà croccante. Togliete dalla padella e trasferite il bacon sopra un foglio di carta assorbente da cucina. A questo punto, cospargete i cannelloni con il bacon croccante e infornate.

5. Cannelloni fatti in casa cacio e pepe
Chi dice che esistono solo i famosi tonnarelli cacio e pepe? Questa specialità tipica della cucina romana può essere realizzata anche in versione cannelloni fatti in casa, appunto, cacio e pepe. Ecco tutto l’occorrente:

- 500g di pecorino romano
- 250g di formaggio parmigiano
- 250g di ricotta
- 100g di burro
- Besciamella q.b.
- Olio extra vergine di oliva
- Sale e pepe

Iniziate a grattugiare i formaggi e teneteli da parte. Fate sciogliere il burro nel microonde o in un pentolino a bagnomaria. Mescolate in un contenitore la ricotta con il Parmigiano, la metà del pecorino, un filo d’olio, sale e pepe. Riempite i cannelloni con questa farcia e metterli in una pirofila da forno. In un pentolino, invece, mescolate la besciamella con il burro fuso e il restante pecorino finché non otterrete una salsa densa e lucida. Cospargete i cannelloni con la salsa al cacio, spolverizzate con abbondante pepe e infornate.

6. Cannelloni fatti in casa al pesto di basilico e zucchine

cannelloni pesto di basilico

Una ricetta leggera, perfetta per i vostri ospiti è sicuramente questa: cannelloni al pesto di basilico e zucchine. Tutti gli ingredienti di cui avete bisogno per realizzarli sono:

- 200g di zucchine
- 10g di basilico
- 30g di pinoli
- 100g di pecorino
- 250g di ricotta
- Olio extra vergine di oliva
- Latte scremato q.b.
- Sale e pepe

Lavate le zucchine, tagliate le estremità e grattugiatele grossolanamente. Mettete le zucchine in uno scolapasta con un po’ di sale e lasciate che perdano l’acqua in eccesso. Versate quindi le zucchine nel mixer con il basilico e i pinoli, aggiungendo mano a mano l’olio di oliva per amalgamare bene il tutto. In una ciotola, versate la ricotta, 50g di pecorino, due cucchiai abbondanti di pesto di zucchine e mescolate bene. Regolate di sale e pepe. Riempite ora i cannelloni con la farcia di ricotta e pesto, quindi metteteli in una pirofila da forno e bagnate gli angoli con un po’ di latte, in modo che i cannelloni rimangano morbidi. Spalmate i cannelloni con il restante pesto di basilico e zucchine e spolverizzate con i restanti 50g di pecorino. Ultimate con un filo d’olio a crudo e infornate.

7. Cannelloni fatti in casa con speck e zafferano
Se amate lo zafferano, questo è decisamente il piatto che fa per voi: i cannelloni con speck e zafferano, semplici ma sfiziosi al punto giusto. Ecco tutti gli ingredienti necessari per questa golosa ricetta:

- 200g di speck
- 200ml di panna da cucina
- 250g di provola
- 100g di rucola
- 1 bustina di zafferano
- Formaggio grana grattugiato q.b.
- Olio extra vergine di oliva
- Besciamella q.b.
- Sale e pepe

Cominciate tagliando lo speck a striscioline e la provola a cubetti piccoli. Prendete lo speck e scottatelo velocemente in padella con un filo d’olio, quindi aggiungete la panna e mescolate bene. Stemperate lo zafferano in poca acqua bollente, quindi unitelo allo speck. Fate insaporire a fuoco dolce per un paio di minuti, poi spegnete. Mettete i cubetti di provola in un contenitore capiente, aggiungete 2/3 della rucola spezzettata grossolanamente e, infine, lo speck allo zafferano. Mescolate bene il tutto e assaggiate: se necessario, aggiustate di sale e pepe. Riempite i cannelloni con questa farcia, quindi versate la besciamella fino a coprire. Terminate spolverizzando con un po’ di formaggio grattugiato e la restante parte di rucola, quindi infornate.

8. Cannelloni fatti in casa alla caponata light
Volete stupire i vostri amici con una ricetta pazzesca? Preparate i cannelloni alla caponata light. Più leggeri della tradizionale caponata siciliana, questi particolari cannelloni a base di verdure diventeranno uno dei vostri piatti light preferiti. Gli ingredienti di cui avete bisogno sono:

- 1 melanzana
- 2 zucchine
- 2 peperoni rossi
- 1 piccola cipolla
- 1 spicchio d’aglio
- Basilico q.b.
- Salsa di pomodoro q.b.
- Olio extra vergine di oliva
- Sale e pepe

Tritate finemente la cipolla e tagliate tutte le verdure a piccoli cubetti. In una padella capiente, fate soffriggere leggermente la cipolla insieme all’aglio in poco olio d’oliva e aggiungete la melanzana e i peperoni. Una volta dorato, togliete l’aglio e fate cuocere a fuoco basissimo le verdure per 10 minuti con qualche foglia di basilico, quindi unite le zucchine e fate stufare aggiungendo poca acqua bollente per volta. Aggiustate di sale e pepe e coprite, lasciando cuocere a fuoco dolce finché tutte le verdure risulteranno morbide. Non appena la caponata sarà pronta, aggiungete un paio di cucchiai di salsa di pomodoro, mescolate e lasciate intiepidire. Riempite quindi i cannelloni con le verdure e metteteli in una teglia con un filo d’olio e qualche cucchiaio di salsa di pomodoro. Spolverizzate con pepe a piacere e infornate.

9. Cannelloni fatti in casa con pasticcio di pollo, funghi e zenzero
Apprezzerete al massimo i cannelloni con pasticcio di pollo, funghi e zenzero soprattutto se vi piacciono i sapori forti o se amate i profumi etnici, perché questo piatto unisce proprio queste tipologie diverse di gusti. Provate a sperimentare la ricetta, ecco tutto il necessario per cucinare questi cannelloni:

- 1 confezione di Petti di pollo AIA
- 500g di patate
- 250g di funghi freschi
- 1/2 zenzero fresco
- 50g di mandorle tritate
- 1 uovo
- 1 cipollotto
- 1 spicchio d’aglio
- Passata di pomodoro q.b.
- Prezzemolo fresco q.b.
- Burro q.b.
- Olio extra vergine di oliva
- Sale e pepe

Fate bollire le patate in acqua bollente salata per 20 minuti o almeno finché non saranno completamente cotte. Una volta scolate e raffreddate, schiacciatele con lo schiacciapatate o con una forchetta, come per fare il purè. In una pentola dai bordi alti, lasciate ammorbidire il cipollotto intero in abbondante olio d’oliva, quindi aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco dolce per almeno 10 minuti.
Tagliate i funghi a listarelle e fateli saltare in padella con il burro, l’olio, lo spicchio d’aglio e un po’ di prezzemolo tritato. Unite il pollo tagliato a cubetti e lasciate cuocere per 15 minuti. Una volta pronti, togliete l’aglio e unite il tutto alla purea di patate. Mescolate bene e, dopo aver regolato di sale e pepe, aggiungete lo zenzero grattugiato e le mandorle tritate. Passate la purea di patate, funghi e pollo nel mixer insieme all’uovo e un filo d’olio. Il pasticcio è pronto: riempite quindi i cannelloni con questa farcia. Trasferiteli quindi in una pirofila, precedentemente imburrata. Terminate ricoprendo i cannelloni con uno strato abbondante di salsa di pomodoro. Cospargete infine di mandorle e prezzemolo tritati ed infornate.

10. Cannelloni fatti in casa al profumo di mare

cannelloni profumo di mare

I cannelloni fatti in casa al profumo di mare sono un’altra delle nostre 10 ricette da provare. Variante più leggera rispetto ai classici cannelloni di carne, vi basterà solo preparare un ragù di pesce molto delicato per realizzare questo piatto e deliziare i vostri ospiti. Gli ingredienti per i cannelloni al profumo di mare sono:

- 400g di pesce spada
- 200g di calamari
- 200g di salmone affumicato
- 100g di spinaci bolliti
- 1 carota
- 1 gambo di sedano
- 1 scalogno
- 1 spicchio d’aglio
- Vino bianco q.b.
- 100g di pomodorini pachino
- Salsa di pomodoro q.b.
- Un cucchiaio di concentrato di pomodoro
- Besciamella q.b.
- Prezzemolo fresco q.b.
- Olio extra vergine di oliva
- Sale E pepe

Tagliate il pesce spada, i calamari e il salmone a tocchetti molto piccoli. Tritate finemente lo scalogno, la carota e il sedano, quindi fateli soffriggere leggermente in una padella con un po’ di olio d’oliva e lo spicchio d’aglio. Unite tutto il pesce al soffritto e fate cuocere a fuoco vivace, quindi sfumate con il vino bianco. Affettate i pomodorini pachino a metà e uniteli al soffritto, quindi salate, pepate e fate cuocere per almeno 10 minuti. Togliete l’aglio ed eliminate la pelle dei pomodorini che, a questo punto, si sarà staccata dalla polpa. Aggiungete un po’ di salsa di pomodoro e il cucchiaio di concentrato, in modo che il ragù di pesce risulti il più ristretto possibile. Terminate spolverizzando con il prezzemolo tritato e, se necessario, ancora un pizzico di pepe, poi mescolate bene e lasciate raffreddare. Scaldate in un’altra padella con un po’ d’olio e un po’ di burro gli spinaci. Riempite ora i vostri cannelloni con il ragù di mare e trasferiteli in una pirofila (dopo aver versato qualche cucchiaio di olio d’oliva e di salsa di pomodoro sul fondo). Coprite i cannelloni con la besciamella, qualche cucchiaio di salsa di pomodoro e ciuffetti di spinaci come tocco finale, quindi infornate.

back to top arrow